Culti

Culti, significa profumeria per la casa. Arredo. Stile nel lifestyle. Sono vent’anni che il “naso”, la ricerca, la passione e la tecnica di Alessandro Agrati strutturano fragranze preziose a base di materie prime eccellenti che danno vita a bouquet aromatici capaci di inebriare la casa di ciascuno rendendola ancora più speciale e per questo unica. Una casa “Cult-i” come solo un “Home Sweet Home” sa essere. In che modo? Prima di tutto grazie alle bacchette del diffusore permanente: Culti le ha inventate in tecno midollino in legno di rattan trattato a vapore così da aumentare la capacità di assorbimento e di rilascio del profumo.
Ma la maison ha strutturato ad hoc anche le bottiglie, nei formati magnum o meno. Da sempre le realizza in modo dettagliato con vetri satinati, etichette in tessuto jacquard, tappi in acero massello torniti artigianalmente. E le famose candele? Sono a cera vegetale al 100%, il che dimostra, una volta di più, quanta attenzione Culti riponga maison verso il tema del rispetto dell’ambiente.
Insomma, un mondo di eleganza e alta artigianalità che da due decenni a questa parte gode di un successo unico, tutto grazie ad una ricetta semplice quanto il suo segreto: Culti utilizza come ingrediente primo la ricerca di materiali eccezionali e la sapiente mescolanza di ciascuno di essi. La loro unione, infatti, dà vita “a fragranze sempre discrete e mai invasive”.

  • Culti
  • Culti
  • Culti
  • Culti
  • Culti

Alessandro Agrati ha messo a punto due diversi tipi e due stili di contenitori, RITUALS STILE e RITUALS DECOR . Qui vanno a confluire tutte le fragranze tradizionali della storia di CULTI e le altre di ultima creazione-